LAVORI:

Trasformazione del ex negozio della Famiglia Cavallari, che per 40 anni ha venduto elettrodomestici a Ferrara, in una pescheria con cucina dal design minimale e dal nome di un legno esotico: makorè. Il disegno degli interni prevede cucina a vista come un laboratorio dove sperimentare alchimie culinarie basate sul pesce fresco che tutti i giorni viene venduto nella pescheria a annessa al ristorante. Tre volumi di marmo di labradorite del Madagascar danno forma al banco ristorante, al banco pesce e alla wine cellar. Tutto il resto si confronta con superfici vetrate trasparenti, acciaio e top-acustic. Il progetto di set-design nasce grazie a una collaborazione con Chiara Pasti e la Azienda Fantoni leader nella produzione di materiali di elevata capacità tecnica e qualità estetica concepiti per ambienti ad elevato impatto acustico. Il top-acustic di Fantoni, virato nel colore blu, è stato impiegato sia come pelle interna sia come materiale fonoassorbente. Progetto luce a cura di Viabizzuno.

PROGETTO E DIREZIONE LAVORI:

UXA

COLLABORATORI:

architetto Chiara Pasti

DATI DIMENSIONALI: 

superficie lorda mq 350

CRONOLOGIA:

Febbraio – Giugno 2015

LOCALIZZAZIONE:

Via Palestro 10  – Ferrara